Ischia (NA)

20 giugno 2011 
<p>Ischia (NA)</p>

Torna a CAMPANIA

 

A Ischia ci sono circa 600 ettari di vigneti che, causa la forte urbanizzazione della fascia costiera, sono ormai abbarbicati nelle zone più impervie, con pendenze anche superiori al 70%. Ci si può così arrampicare fino a Frassitelli, uno dei dieci vigneti più belli del mondo: a 600 metri d'altezza, ha un terrazzino naturale per osservare il trenino a monorotaia che raccoglie le uve (ripido com'è, non riesce a stare in piedi nessuno), il volo dei falchi pellegrini e Capri in lontananza. Si possono poi visitare le cantine delle aziende, che propongono degustazioni, come D'Ambra (tel. 081 907210), Giardini Arimei-Muratori (tel. 081 909614) e Pietratorcia (tel. 081 908206).

Già che si è qui, vale una visita Lacco Ameno, il più piccolo comune dell'isola rinomato per le terme, le necropoli e il suo Fungo, un masso di tufo verde crollato giù dal Monte Epomeo che veglia a guardia della cittadina.

Per dormire e rilassarsi in una spa da sogno, l'Albergo Regina Isabella (piazza Santa Restituta 1, Lacco Ameno, tel. 081 994322; 420 €) è un cinque stelle lusso tra i più belli d'Italia. Da provare i piatti dell'isola come il coniglio all'ischitana da Il Melograno (loc. Forio, tel. 081 998450; 65 €).

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).