Costa Smeralda (OT)

20 giugno 2011 
<p>Costa Smeralda (OT)</p>

Torna a SARDEGNA

 

Iper battuta e decisamente conosciuta, questa è la costa dei sogni e del mare smeraldo, da visitare, però, in un island hopping in barca a vela tra le baie meno frequentate. Con un programma così: si parte il venerdì da Palau per l'arcipelago della Maddalena, passando da Cala Ferrigno, una spiaggia riparata sulla costa nord dell'isola di Spargi. Si salta Budelli, bellissima, ma troppo affollata, e si punta a Barrettini e Barrettinelli, i due isolotti più lontani dai fondali ricchi di coralli bruni, stelle marine, tonni e ricciole.

Si dorme al Porto della Madonna e la mattina dopo si cammina a piedi fino al faro di Razzoli per una supervista sull'arcipelago. Pomeriggio al parco dell'isola di Lavezzi, in territorio corso: sul versante nord-est non ci vanno in tanti ed è perfetto per snorkeling e immersioni (alla secca delle cernie). Notte tra i graniti, in rada alla Valle della Luna, sul promontorio di Capo Testa e il giorno dopo si torna alla civiltà, per un pranzo super esclusivo, se volete, alla Casitta, sull'isola di Santa Maria: ricci di mare, aragosta, scampi, vini iperselezionati. Ad altissimo livello (e altissimo prezzo). Se vi innamorate e volete restare, ha anche 5 stanze, a 5 stelle (crociera 3 giorni: tel. 335 6557760; 500 € a testa tutto incluso. La Casitta, tel. 329 3705621; pranzo da 150 €, notte 800 €, vedi pag. 174).

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).